Tommaso Perrino vince il G4D ISPS Handa World Invitational

Nel quarto evento del circuito promosso dal DP World Tour per giocatori diversamente abili, il 38enne professionista livornese ha aggiunto un’altra perla alla collana dei suoi successi in campo internazionale

Il nostro associato Tommaso Perrino ha vinto con 138 (68 70, -6) colpi il G4D @ ISPS Handa World Invitational Presented by AVIV Clinics, quarta gara del G4D (Golf for the Disabled) disputata al Galgorm Castle GC (par 72) di Ballymena nell’Irlanda del Nord, dove dall’11 al 14 agosto avrà luogo l’ISPS Handa World Invitational. Il circuito di sette eventi con Grand Finale a Dubai, riservato a giocatori diversamente abili, è promosso dal DP World Tour. I tornei si svolgono in concomitanza con gare nel calendario europeo e sugli stessi campi.

Perrino ha letteralmente dominato, facendo corsa di testa sulle 36 buche. Preso il largo nel round d’apertura con un 68 (-4, sei birdie, due bogey) ha poi tenuto alto il ritmo con un 70 (-2, cinque birdie, tre bogey) e ha distaccato nettamente l’irlandese Brendan Lawlor, campione uscente, e l’inglese Kipp Popert, già due volte a segno in stagione, secondi con 143 (-1), rispettivamente numero uno e numero due al mondo della categoria. In quarta posizione con 145 (+1) lo statunitense Chris Biggins e in quinta con 152 (+8) l’altro irlandese Conor Stone.

“È una sensazione bellissima – ha detto Perrino – realizzare un sogno che cullavo da inizio anno. Il mio gioco è migliorato continuamente fino ad arrivare a questo evento in cui ho effettuato due grandi giri. Sono molto contento del lavoro svolto con il mio maestro Mauro Ravinetto. Era qui a seguirmi tutta la mia famiglia e vincere davanti a loro è stata la cosa più bella che mi sia accaduta quest’anno. Il G4D è molto importante, sta facendo da volano e tante persone con disabilità iniziano a giocare perché capiscono che chi ha un problema può sempre avere un’altra chance”. Con questa vittoria Perrino, numero sette nella graduatoria mondiale, si è assicurato la presenza nel G4D @ DP World Tour Championship (18-19 novembre), ossia il già citato Grand Finale a Dubai.

È una vera escalation quella di Perrino sul circuito G4D, dove ha iniziato con un ottavo posto, ha proseguito con un quinto, passando poi per il quarto prima di arrivare al successo. Il 38enne professionista livornese è il Commissario Tecnico della Squadra Nazionale Paralimpica FIG e ha all’attivo tre vittorie consecutive nell’Open d’Italia Disabili Sanofi (2019, 2021, 2022). Le sue recenti affermazioni in campo internazionale (nel luglio 2021 ha vinto anche il Czech Disabled Golf Masters del circuito EDGA) suggellano l’impegno della Federazione Italiana Golf, guidata dal Presidente Franco Chimenti, per garantire pieno supporto ai giocatori paralimpici attraverso raduni e allenamenti con uno staff dedicato. Il golf si conferma così uno sport senza barriere e l’inclusione si afferma come uno dei punti centrali del Progetto Ryder Cup 2023.

Professional Golfers’ Association of Italy

Via Marangoni, 3 – 20124, Milano

Tel.: 02/6705670

segreteria@pga.it

Se ti vuoi associare scarica qui il regolamento di PGAI, e inviaci una mail all’indirizzo segreteria@pga.it


PARTNER

Communication Partner

Copyright © P.G.A.Italiana. P.IVA:05932510018 Tutti i diritti riservati. | Cookies Policy | Informativa Privacy