PGA PROFESSIONAL, massimo livello al programma di formazione dei Professionisti di golf italiani

Nell’immagine: Tony Bennett, PGAs of Europe Director of Education & Membership; Filippo Barbè, vice president di PGA Italiana; Ian Randell, PGAs of Europe Chief Executive

 

Riconosciuto il massimo livello al programma di formazione dei Professionisti di golf italiani

 

Milano, 17 dicembre 2018. Si chiama PGA Professional Level il riconoscimento più alto dello European Education Level System (EELS), ottenuto da Italia, Danimarca, Olanda, Norvegia, Polonia e Spagna durante l’Annual Congress che ha riunito a Costa Navarino (Grecia) i delegati di 38 PGA nazionali (33 europee e 5 internazionali), in rappresentanza di 21.100 Professionisti. Introdotto nel 2013, EELS è il metodo che valuta i programmi di formazione dei Paesi membri di PGA of Europe tenendo conto del curriculum di studio, di come viene proposto (qualità dei materiali didattici, workshop e docenti), dell’ambiente di lavoro e dei metodi di valutazione. Indagando le aree dell’insegnamento, del gioco e del business, il sistema mette a confronto il programma con 72 punti di apprendimento (Learning Outcomes): il riscontro con 13 di essi riconosce il primo livello (Initial Professional Education), con 38 il Pga Coaching Level, e con tutti e 72 il PGA Professional Level. «Siamo orgogliosi di vedere confermata la bontà del nostro metodo; passare attraverso questo processo accurato e completo è stato davvero interessante, ci ha permesso di capire cosa mancava nel programma e di inserire nuovi contenuti», ha detto il vicepresidente di PGA Italiana Filippo Barbè, direttore della Scuola Nazionale Professionisti, che siede anche nel Board of Directors dell’Associazione internazionale come direttore della Zona Sud. «Il riconoscimento rappresenta una pietra miliare per le organizzazioni di questi sei Paesi membri, il cui sistema educativo è oggi internazionalmente riconosciuto secondo standard condivisi, di grande rilevanza per ciascun Professionista e per il suo mercato di riferimento», ha sottolineato Tony Bennett, Director of Education & Membership di PGAs of Europe. È sotto la sua supervisione che passa l’intero processo (dura circa un anno), dalla mappatura del programma al vaglio del materiale didattico e delle aule, dove assiste alle lezioni e intervista docenti e alunni; quindi riporta le sue valutazioni al comitato internazionale. Fare parte di EELS è condizione indispensabile per essere membri di PGAs of Europe.

Per approfondire: European Education Level System (EELS)

 

Professional Golfers’ Association of Italy

Via Marangoni, 3 – 20124, Milano

Tel.: 02/6705670

segreteria@pga.it

Se ti vuoi associare scarica qui il regolamento di PGAI, e inviaci una mail all’indirizzo segreteria@pga.it


OFFICIAL PARTNER

PARTNER & sponsor

supplier

Communication Partner

Copyright © P.G.A.Italiana. P.IVA:05932510018.
Tutti i diritti riservati.