THE TEACHERS 2017 – Pevero Golf Club

 

Volata e titolo per EMANUELE CANONICA

Un solo colpo dal leader dopo il primo giro, uno score di 68 colpi (4 sotto il par del campo) nel secondo per andare a vincere la gara con ampio margine. Così Emanuele Canonica mette la firma sulla ventesima edizione del Campionato Maestri, assente nel suo palmarès. «Un campo spettacolare, molto tecnico, che si adatta perfettamente al mio gioco potente permettendomi di rinunciare al drive e di giocare tanti ferri dal tee: utili per mettere la palla in gioco soprattutto con vento come in queste due giornate», parole del vincitore. Che aggiunge: «Tanti buoni colpi, a parte le ultime tre buche di ieri dove ne ho persi quattro per finire in par». 46 anni, di Moncalieri (Torino), Emanuele Canonica è professionista e socio di PGA Italiana dal 1991. Nel ’95 fa il suo debutto nello European Tour dove, con qualche parentesi nel Challenge e successivo rientro attraverso la Qualifying School, rimane per quindici anni: per lui (il giocatore più lungo del circuito maggiore per tre stagioni di fila) un titolo (il Johnnie Walker Championship a Gleneagles nel 2005) e 22 top ten. Quando decide di smettere, nel 2011, trova casa all’Argentario Resort e qui inizia a insegnare, lasciando al gioco una decina di gare l’anno. «Con gli amici, per divertimento». Alle spalle di Canonica (73 68 – 141, -3) Lorenzo Magini, miglior score di giornata ma tre colpi più indietro nel totale (77 67 – 144, par); quindi Michele Reale, Williams Craig Owen e Nicola Maestroni (in testa dopo un giro) con 147 (+3); al sesto posto Andrea Signor (148, +4) che difendeva il titolo. Come vuole la tradizione del Campionato, Pro e dilettanti scendono in campo insieme anche per una classifica a squadre con formula 4 palle la migliore. Con 137 colpi ancora leader nel lordo Emanuele Canonica con Mauro Biscuoli; quindi, nel netto, le coppie Mario Tadini/Nicola Pierini (133), Michele Reale/Flaminia D’Onofrio (134), Michele Ballarin/Nicola Pertusi (135), Andrea Signor/Luca Pilotto (136), Ulderico Albanesi/Claudio Ciogli (137).

La settimana prosegue con un giorno di pausa dall’attività agonistica, tutto dedicato alla messa a punto del gioco. A disposizione di maestri e allievi alcuni software di ultima generazione (KVest, Flightscope, Trackman, Aimpoint Express, Golf Biodynamics), per un’esperienza tecnologica che tocca tutti i reparti, dal putt allo swing completo. E anche l’occasione per essere accompagnati dai maestri nella scelta dei bastoni giusti da mettere in sacca: in programma test, demo e sessioni di fitting con la regia di Callaway e Wilson. Insomma, un Clinic Day a tuttotondo. Dopo il Campionato Maestri, sarà ancora sfida con la Pro-am Costa Smeralda TCI, una formula tradizionale che vede, per ciascuna squadra, tre amateur a fianco di Pro e Proette: per loro un montepremi di 20mila euro.

CLASSIFICA finale CAMPIONATO MAESTRI 2017

MONEYLIST 2017 MAESTRI

Classifica FINALE PRO-AM del Campionato Maestri Netto

1° Giornata

The Teachers, atto primo. È il Campionato riservato ai Maestri di PGA Italiana, edizione numero venti, ad aprire la settimana di sfide che ha trovato casa in Costa Smeralda nella sua stagione più bella. Una lunga lezione per maestri e allievi, impegnati insieme in gara con un mix di competizione individuale e gioco di squadra. Per il Campionato, un Pro e un dilettante insieme, due round e formula 4 palle la migliore: classifica individuale per il primo (28mila euro il montepremi) e premi di coppia.

A metà gara il leader è Nicola Maestroni con il par del campo (72). A un colpo Emanuele Canonica (73), a due Luca D’Andreamatteo e Williams Craig Owen (74), a tre Alessio Artino e Matteo Da Rold (75). Classifica corta, con 21 giocatori in dieci colpi e molte carte ancora da giocare. Sole, spettacolo e vento nella prima giornata (non però il terribile Maestrale dello scorso anno) e un campo che si è ben difeso con il suo mix di sabbia, acqua, rocce e macchia intricata, elementi abilmente utilizzati dell’archistar Robert Trent Jones Sr.: nessuno score sotto il par.

Nato a Bergamo, 37 anni, Nicola Maestroni ha fatto parte della nazionale italiana dilettanti dal 1998 al 2003, quando è passato professionista diventando membro PGAI e giocatore del Pro Team: un successo nell’Alps Tour (Uniqa Styrian Open 2006) e quattro stagioni sul Challenge. Ha vinto il Campionato di Doppio PGAI nel 2009. Dal 2011 è coach della nazionale professionisti.

CLASSIFICA 1° GIRO CAMPIONATO MAESTRI

CLASSIFICA 1° GIRO PRO-AM

OrarioPartenza 2° giro

The Teachers, Pevero Golf Club, 25-29 aprile.
«Uno straordinario contenitore di attività apprezzato da Pro, ospiti e soci, una vera e propria festa anche per le famiglie che possono godere della Costa Smeralda nella sua stagione più bella», ha detto Marco Maria Berio, direttore del circolo e membro del Consiglio di PGA Italiana. Dopo Il Campionato Maestri, sarà ancora sfida con la Pro-am Costa Smeralda TCI, una formula tradizionale che vede, per ciascuna squadra, tre amateur a fianco di Pro e Proette (per loro un montepremi di 20mila euro). Tra i due momenti di gara, un’esperienza tecnologica con software di ultima generazione (K-Vest, Flightscope, Trackman, Aimpoint Express, Golf Biodynamics) per mettere a nudo punti di forza e debolezze, dal putt allo swing completo. E anche l’occasione per essere accompagnati dai maestri nella scelta dei bastoni giusti da mettere in sacca: in programma test, demo e sessioni di fitting con la regia di Callaway e Wilson.

Scarica REGOLAMENTO 2017
Scarica montepremi 2017

ENTRY LIST 2017

PRO-AM TCI – MONTEPREMI 20,000 EURO
Scarica Regolamento Pro Am – TCI 2017

Scarica CONVENZIONI HOTEL

 

Una full immersion con il proprio maestro per una settimana di sfide, un mix di competizione individuale, gioco di squadra e un tocco di tecnologia. The Teachers ripropone la sua formula dopo aver visto in campo lo scorso anno, per la prima edizione, 64 maestri e 139 allievi. «Uno straordinario contenitore di attività apprezzato da Pro, ospiti e soci, una vera e propria festa anche per le famiglie», ha detto Marco Maria Berio, direttore del circolo e membro del Consiglio di PGA Italiana. Nella sua stagione più bella e lontana dal chiasso dell’estate, la Costa Smeralda in primavera è anche un buon affare (si spendono meno di 500 euro per volo o traghetto con auto, tre notti in b&b e golf, gara inclusa). Si può scegliere tra due eventi di tre giorni ciascuno, oppure partire per l’intera settimana. Un luogo affascinante e un campo che non è da meno, opera dell’archistar Robert Trent Jones Sr. Spettacolo puro le sue diciotto buche a cavallo tra il golfo del Pevero e la baia di Cala di Volpe. In campo, sabbia, acqua, rocce e spesso il Maestrale, per uno score sempre a rischio. Il Campionato Maestri occupa la scena nei primi due giorni: un Pro e un dilettante insieme, con classifica individuale per il primo e premi di coppia (28mila euro il montepremi). Poi la Pro-am Costa Smeralda, con la sua Comunicato stampa formula tradizionale che vede, per ciascuna squadra, tre amateur a fianco di Pro e Proette (per loro un montepremi di 20mila euro). Tra i due momenti di gara, un’esperienza tecnologica con software di ultima generazione (K-Vest, Flightscope, Trackman, Aimpoint Express, Golf Biodynamics) per mettere a nudo punti di forza e debolezze, dal putt allo swing completo. E anche l’occasione per essere accompagnati dai maestri nella scelta dei bastoni giusti da mettere in sacca: in programma test, demo e sessioni di fitting con la regia di Callaway e Wilson.

Convenzioni con Corsica Ferries e con gli alberghi:
Cervo Hotel (tel. 0789.931111 – cervo@sheraton.com);
Le Ginestre (tel. 0789.92030 – leginestrehotel.com);
Monti di Mola (tel. 0789.96029 – montidimola.it);
Il Cervo Dormiglione (tel. 0789.91151 – 347.4305303 – ilcervodormiglione.com).

Gli sponsor
Marinanow. Mille porti affiliati, 4mila imbarcazioni a noleggio, 500 servizi collegati. Per cercare e prenotare un posto barca in tutte le marine del Mediterraneo. Per noleggiare una barca a vela, a motore o un gommone. Per trovare attività e servizi utili a terra, in porto e fuori. Una piattaforma online tutta dedicata al mare. (web: marinanow.it).

TCI, Professional Led Applications. Fondata 28 anni fa da Gianfranco Librandi, oggi l’azienda di Saronno è uno dei principali produttori a livello internazionale di sistemi elettronici per l’illuminazione e per l’efficienza energetica. (web: tcisaronno.com)

I Partner: Acqua Smeraldina, AirDP Style, Corsica Ferries Sardinia Ferries